Loading...
LA NOSTRA STORIA 2018-02-22T09:19:34+00:00

Perché Etna?

Il nome ETNA deriva dal primo prodotto brevettato da Ivo Portioli, fondatore dell’Officina Meccanica Portioli nel 1958. Quel primo brevetto, chiamato “fornacella”, aveva la funziona di scaldare l’acqua: dato che il principio del suo funzionamento era simile a quello di un vulcano, al brevetto fu dato il nome di ETNA. Grazie al successo riscosso, l’Officina Meccanica Portioli finì per identificarsi ben presto con questo nome. A Ivo Portioli si deve inoltre l’invenzione della canna fumaria in lamiera smaltata a sezione quadrata e rettangolare, per facilitarne l’inserimento nello spessore dei muri.

La Svolta

Con l’arrivo di Giorgio Portioli, figlio del fondatore, l’azienda svolta: la canna fumaria in lamiera smaltata viene prodotta in acciaio inox e alle tradizionali sezioni quadrate e rettangolari viene affiancata la sezione circolare. ETNA è la prima azienda a proporla al mercato italiano. L’ingresso di Ilaria nel 1995, a fianco dei genitori Giorgio e Simonetta, ha permesso all’azienda di continuare il percorso di crescita e miglioramento, combinando l’esperienza di chi conosce le problematiche tecniche del settore e l’iniziativa del giovane imprenditore, fondamentale per restare al passo con i tempi e imporsi nel mercato. In tempi più recenti, la linea a sezione ovale è diventata il nostro fiore all’occhiello: un altro capitolo in una storia fatta di qualità industriale e professionalità.

Associazioni ed enti di certificazione